Al passo con la sfida dei tempi

progettazione-costruzione-legno

Progetto realizzato di una casa in legno

Pubblichiamo un articolo di luglio 2013 pubblicato sulla rivista il Legno. Si parla della storia della realtà Balconi e delle ultime tecnologie nella costruzione di case complete. Di seguito anche il pdf originale e la galleria immagini.

Nata nel 1923 la Segheria Balconi è il frutto dell'iniziativa imprenditoriale dei fratelli Giuseppe, Mario e Romeo Balconi con la collaborazione di Tommaso Landoni...

È una realtà dinamica che passa rapidamente da un'impostazione artigianale a una dimensione industriale. Un punto di svolta, dopo decenni di attività positiva, è l'installazione nel 1994 di un modernissimo impianto, completamente automatizzato, per la produzione di perline, nelle essenze di abete (per il settanta per cento), di larice (per il venti per cento) e di pino (per il dieci per cento).

Quattro anni dopo l'impegno dell'azienda si è esteso alla commercializzazione di travi lamellari prodotte dalla ditta austriaca Pfeifer. Questo passo ha portato alla creazione di una rete di collaborazioni con aziende del settore, sviluppando le aree di vendita in Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta e Canton Ticino (Svizzera).

Un passo decisivo è la creazione della Lamellare Service, un'azienda autonoma, ma di proprietà della famiglia Balconi che ha affiancato alla commercializzazione la lavorazione di travi lamellari, di travi kvh e di travi bilama.

Questa nuova iniziativa ha registrato, in anni positivi, un incremento rapido e costante, venendo a costituire un punto di riferimento importante in Norditalia per il settore. Anche la logistica e le strutture produttive e commerciali non sono state trascurate: nel 2003, infatti, è stato acquistato un ramo industriale dell'azienda Balconi & C. srl.

La nuova area di circa 15mila metri quadrati ha ospitato gli impianti di produzione,i nuovi uffici e i magazzini. La nuova sede è stata realizzata nel 2005 direttamente dalla Lamellare Service con una superficie di circa 5mila metri quadrati e un deposito coperto di 3mila metri quadrati più gli uffici.

Alla Balconi Giannino è stato installato l'anno successivo un impianto di produzione di tetti pretagliati che, utilizzando un centro di taglio a controllo numerico risolve tutte le problematiche di lavorazione del legno con un alto livello qualitativo e risposte veloci.

Nel 2008, un investimento significativo, pur in un momento non particolarmente positivo per il settore e per l'economia in generale ha visto l'installazione a valle dell'impianto per la produzione di perline di un sistema di selezione e impacchettamento. La produzione di perline resta un business di soddisfazione per Balconi che nel 2008 ha potuto incrementare la produzione a oltre 20mila metri cubi, estendendo nel contempo il proprio mercato in nuove regione Italiane: principalmente Veneto, Marche,Abruzzo e Puglia.

Nel 2012, pur in una fase di mercato critica, la Balconi non ha rinunciato a implementare le proprie caratteristiche green con la costruzione di un impianto di pannelli fotovoltaici con un potenziale produttivo di 200 Kw, rendendosi pressoché autonoma nell'approvvigionamento di energia elettrica. Quella della Balconi è una realtà che si è sempre contraddistinta per un forte impegno di crescita e sviluppo pur in presenza di un mercato in forte contrazione. L'architetto Orlando Balconi che ci riceve non nasconde che la situazione attuale di mercato nel campo delle costruzioni coinvolge pesantemente tutti gli operatori del settore: "Oggi - ci dice - si tratta di dar prova di tenuta e di coerenza, mantenendo le strutture essenziali per garantire ai clienti un alto livello qualitativo e un servizio costante, in attesa di tempi migliori.

Un impegno costante nelle strutture in legno

 

La Segheria Balconi Giannino è oggi in grado di realizzare la progettazione e la realizzazione di edifici completi. Significativa è, in primo luogo, la capacità di realizzare progetti dettagliati, grazie anche a programmi Cad-cam d'avanguardia. L'intera struttura viene disegnata e verificata staticamente, sulla base delle rilevazioni effettuate, seguendo le indicazione del committente e in conformità con le leggi vigenti.

La grande disponibilità di materia prima e la competenza nel settore permettono alla ditta Balconi di preparare la distinta del materiale da lavorare in 24/48 ore dalla definizione degli elaborati grafici.

La fase di produzione è eseguita con un centro di taglio a controllo numerico gestito da personale tecnico altamente specializzato.

Al termine del processo, il tecnico progettista fornisce le spiegazioni e i dettagli esecutivi alla squadra di carpentieri che, una volta in cantiere, verificherà la corrispondenza tra le opere murarie realizzate e il progetto esecutivo. Il sistema pretagliato del tetto e delle strutture garantiscono assieme alla grande competenza delle maestranze una costruzione precisa e la riduzione dei tempi di esecuzione richiesti rispetto ai metodi tradizionali.Al centro dei processi produttivi della ditta Balconi c'è la lavorazione di travi in abete lamellare, bilama, trilama, kvh e pannelli X-Lam, Questi prodotti di alta tecnologia industriale eliminano i difetti tipici del legno massello. Il legno massello resta comunque uno dei patrimoni della ditta che dispone di un impianto di segheria dedicato alle travatura con essenze varie, prevalentemente di abete rosso proveniente da Svizzera e Germania.

"Oggi - ci spiega Balconi - il tema green è trattato con particolare impegno dagli operatori del settore delle costruzioni e il legno come materiale rinnovabile leggero e a saldo energetico positivo costituisce una soluzione privilegiata, anche se ci troviamo in presenza di un mercato complessivo estremamente contratto, in piena recessione."

Attenzione al risparmio energetico viene garantita infatti dai sistemi di costruzione utilizzati per le pareti e i solai. Il diffusissimo sistema di pareti a telaio offre costi contenuti, tempi di montaggio ridotti e abitazioni ad alta efficienza energetica.

Gli edifici basati sui sistemi a telaio permettono di ottenere valori bassissimi per il consumo di energia per il riscaldamento e il raffreddamento estivo. Il sistema costruttivo per pareti e solai X-Lam è caratterizzato dall'impiego di pannelli in legno massiccio portanti a strati incrociati e permette di esprimere una grande libertà di forme e dimensioni e garantisce prestazioni energetiche di gran lunga superiori alle costruzioni tradizionali in muratura.

XLam garantisce superiori caratteristiche statiche e qualitative anche rispetto ai sistemi classici di case in legno, oltre a tempi di posa rapidissimi e conseguenti costi inferiori.

La produzione cialispharmaciefr24.com di perline

Una delle attività della Segheria Balconi Giannino è, come si è detto, la produzione di perline in grado di essere utilizzate nelle più diverse situazioni: dal rivestimento del sottotetto a quello delle pareti esterne, dai pavimenti alle pareti interne e ai soffitti, dai solai fino alle cantine.

"Su questo fronte, l'azienda realizza risultati soddisfacenti: "Siamo moderatamente soddisfatti - ci dice l'architetto Balconi - dei livelli che manteniamo in questo settore, anche se questo ha comportato la presenza su un mercato molto dilatato."

Inutile sottolineare come le perline creino un'atmosfera calda e abitabile in ogni spazio della casa. Come già detto, l'accurato controllo della qualità è garantito da un impianto completamente automatizzato nel quale l'operatore ha la possibilità di eseguire una selezione del materiale prima della lavorazione e successivamente ad essa può definire due ulteriori livelli di qualità.

Questo sistema permette di garantire un prodotto qualitativamente elevato e costante. Non basta: la Balconi dispone anche di un impianto automatizzato per l'impregnatura del perlinato con asciugatura e impacchettamento automatico. Il trattamento viene eseguito per proteggere il legno durante la posa, per prevenire gli attacchi di funghi o parassiti e per motivi di natura estetica.

Vengono utilizzati prodotti a base acqua o sali di boro in soluzione acquosa: questi prodotti non alterano la naturale traspirabilità del legno e non nuocciono né alla salute dell'uomo né all'ambiente. I diversi profili delle perline sono di stimolo alla creatività del design che può spaziare dalle soluzioni più tradizionali di stile rustico fino alle soluzioni di design.

"Nel complesso l'ampia gamma di risposte progettuali della ditta ci permette di dare risposte positive al settore e di trovarci in una posizione di ripresa, conciliando le dinamiche controverse della materia prima, i rapporti con i grandi produttori d'Oltralpe sicuramente penalizzati in maniera forte dalla crisi europea e l'attenzione al nostro mercato che si sviluppa promuovendo capacità di progetto e soluzioni personalizzate per i clienti."

pdfarticolo-illegno-2013.pdf724.38 KB

Vantaggi del legno